Testo integrale dell’ordinanza del 20 gennaio 2014 sulla presidenza dell’AIFVS-onlus

IL TRIBUNALE DI ROMA
PRIMA SEZIONE CIVILE
In composizione monocratica, nella persona del Giudice designato dott.ssa Silvia Albano, nel procedimento cautelare iscritto al n. 72360 del ruolo generale dell’anno 2013, vertente
TRA
ASSOCIAZIONE ITALIANA FAMILIARI VITTIME DELLA STRADA O.N.L.U.S., in persona di Giuseppa Cassaniti, con sede in Roma, rappresentata e difesa dall’Avv. Marco Machetta
– ricorrente –
E
PIACENTINI FRANCO, nato a Modena, il 20.7.1963, PALLOTTI ALBERTO, nato a Mantova, il 12.2.1974, MARTINO CLAUDIO, nato ad Alatri, il 10.7.1952, rappresentati e difesi dagli Avv.ti Davide A. Tirozzi e Matteo Tirozzi, del Foro di Verona
– convenuti –
A scioglimento della riserva assunta all’udienza del 10 dicembre 2013 ed all’esito della scadenza dei termini per il deposito di note illustrative e di replica, ha emesso la seguente
O R D I N A N Z A
Con ricorso ai sensi dell’art 700 c.p.c. veniva chiesto di inibire l’uso indebito del nome dell’Associazione indicata in epigrafe da parte dei convenuti. Esponeva la ricorrente che i convenuti avevano causato gravi disordini all’assemblea convocata per l’elezione degli organi rappresentativi rendendo di fatto impossibile la registrazione dei soci partecipanti e la ripresa dei lavori assembleari; che nonostante il presidente dell’assemblea avesse dichiarato il suo scioglimento e numerosi soci si fossero allontanati, un gruppo di persone aveva proseguito i lavori e proceduto all’elezione di cariche associative in modo del tutto illegittimo; che la spendita del nome dell’Associazione da parte di sedicenti organi associativi illegittimamente eletti stava creando gravi danni e di fatto bloccando l’attività dell’associazione.
Si costituivano i convenuti esponendo che le nuove cariche associative erano state legittimamente elette dall’assemblea e, pertanto, solo ad esse spettava la rappresentanza legale dell’associazione ed il diritto di spenderne il nome. In via riconvenzionale chiedevano venisse ordinato alla sig.ra Giuseppa Cassaniti la cessazione della spendita del nome, loghi e simboli dell’associazione.
***
Nel caso di specie non può invocarsi la tutela del nome, quale elemento distintivo dell’identità personale, in quanto la controversia verte in realtà sul potere di rappresentanza delle cariche sociali della medesima associazione e sulla loro legittimazione in base alle regole statutarie.
La domanda è stata proposta ai sensi dell’art 7 del codice civile, norma posta a tutela di un diritto della personalità assoluto ed indisponibile contro un uso indebito del nome della persona fisica o giuridica pregiudicandone l’identità sociale.
Nel caso di specie entrambe le parti affermano di rappresentare legittimamente la MEDESIMA ASSOCIAZIONE, non si tratta, pertanto di stabilire se vi sia stata usurpazione del nome da parte di un’altra associazione e se ciò abbia creato un pregiudizio, ma chi abbia i poteri rappresentativi e la rappresentanza legale della stessa.
L’azione proposta a tutela del nome dell’Associazione deve, pertanto, essere rigettata, trattandosi di accertare non quale persona giuridica abbia il diritto di utilizzare il nome dell’associazione, ma quali persone fisiche ne abbiano la legittima rappresentanza legale.
Per gli stessi motivi deve, altresì essere rigettata la domanda riconvenzionale proposta dai convenuti.
Sussistono giusti motivi, in considerazione delle ragioni della decisione – che non sono state oggetto della difesa dei convenuti – e della reciproca soccombenza, per dichiarare le spese di lite integralmente compensate tra le parti.

P.Q.M.

Rigetta il ricorso;
rigetta la domanda riconvenzionale proposta dai convenuti;
dichiara le spese di lite integralmente compensate tra le parti.
Così deciso in Roma il 20 gennaio 2014
IL GIUDICE

http://martinoclaudio.wordpress.com/2014/01/27/ordinanza-20-gennaio-2014/

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s